Contatti Richiedi Prestazione

ART. 4 – CONTRIBUTO UNA TANTUM

Tutti i datori di lavoro devono corrispondere alla Cassa un contributo una tantum per ciascun lavoratore iscritto pari a:

– euro 24 (ventiquattro) per ciascun lavoratore, per i primi 50 lavoratori iscritti;

– euro 12 (dodici) per ciascun lavoratore, per i successivi lavoratori iscritti fino a 100;

– nessuna quota una tantum per i successivi lavoratori iscritti oltre 100.

Tale disciplina riguarda esclusivamente il versamento dell’una tantum iniziale a seguito della prima iscrizione del datore di lavoro e dei lavoratori. Per le iscrizioni successive, la quota una tantum da versare è sempre pari a euro 24 (ventiquattro) per ciascun lavoratore neo iscritto.

Non sono previste riduzioni per i dipendenti assunti a tempo parziale.

Il contributo una tantum va versato all’atto dell’iscrizione del dipendente unitamente al primo contributo ordinario, con le modalità indicate nell’allegato A.

Di cosa hai bisogno?

Dal menu laterale puoi avere un rapido accesso alle aree della prestazione di tuo interesse!

Se hai già fatto l’accesso al portale UniSalute (dall’area riservata), scarica UniSalute UP: un canale diretto per fruire dei servizi di prenotazione delle prestazioni e di rimborso online del Piano Sanitario.
Codice Fiscale 97326840580 / All Rights Reserved - Cadiprof® 2020